comune Enti Pubblici e Politica 

Coso Italia, al via i lavori di rivestimento delle 44 panchine lungo la pista ciclabile

L’intervento, iniziato lunedì con il montaggio dei rivestimenti in granito rosa per 12 panchine a cui seguiranno le restanti 32, sarà completato entro la fine dell’anno

Sono iniziati lunedì mattina i lavori per rivestire di granito rosa le 44 panchine della pista ciclabile di corso Italia che, la scorsa settimana, ha ricevuto il riconoscimento di Legambiente come una delle migliori infrastrutture nazionali per la mobilità sostenibile.

Le 44 panchine consentiranno una comoda sosta ai numerosi pedoni e ciclisti ed abbelliranno tutta la promenade. I lavori prevedono il rivestimento delle panchine già realizzate con lastre di granito provenienti dalla Basilicata con un primo carico di 12 unità tagliate su misura.

«Il reperimento del granito rosa e soprattutto il taglio delle lastre, per rivestire con taglio sartoriale ogni parte delle panchine, ha richiesto più tempo del previsto per la delicatezza del materiale e la precisione richiesta – ha detto l’assessore alla mobilità integrata e trasporti Matteo Campora – Le prime 12 panchine saranno rivestite entro la prossima settimana e, prima della fine del primo lotto, è programmata la consegna del secondo lotto di granito per rivestire altre 16 panchine e la settimana successiva il terzo lotto di lastre per le ultime 16. Il cantiere sarà chiuso prima di Natale».

Il 2022 vedrà quindi conclusa una delle opere su cui l’Amministrazione comunale ha più creduto in questi anni, e investito, in risorse economiche e forza lavoro.

La pista ciclabile di corso Italia, premiata da Legambiente durante l’ultima edizione di “Ecosistema Urbano”, è lunga 2,7 km e ha visto la messa in posa di 9 km di cordoli di granito con parziale recupero di quelli preesistenti, oltre 6mila mq di asfalto albino e 500 mc di cemento per la realizzazione della base della pista stessa. Per costruire la pista sono stati rimossi circa 3mila metri cubi di materiali tra pavimentazione e fioriere preesistenti che sono state conferite in discarica seguendo le norme ambientali. Intorno alla pista sono stati predisposti oltre 2mila mq di aree verdi di cui è ora in corso anche la piantumazione con oltre 1.500 mc di terra e nuovi impianti di irrigazione automatici.

Lungo la pista sono presenti, inoltre, una colonnina per piccole riparazioni, una fontanella e due impianti di ricarica per le biciclette elettriche saranno installati a breve. Le rastrelliere lungo il percorso sono 21, per un totale di 120 posti bici, oltre alle 44 panchine rivestite di granito che, entro Natale, potranno essere utilizzate da tutti i cittadini, ciclisti e non.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: