Annunci
Ultime notizie di cronaca

Mense scolastiche, polemiche per il recinto per chi si porta il pasto da casa in una scuola di Quarto

Per la Rete Commissioni Mense questo è solo uno dei casi. In questi giorni una madre ci ha segnalato che nella scuola della figlia portare il panino da casa è addirittura vietato e che la bimba, che non ama il cibo distribuito a mensa, torna spesso a casa digiuna e affamata


Il caso sollevato dalla Rete Commissioni Mense a proposito del nastro adesivo giallo e nero, un po’ come quello che viene messo nei cantieri per segnalare un percorso dissestato o un pericolo o nelle banche per chiedere ai clienti di rispettare la privacy di chi li precede sta facendo molto rumore. Il caso è stato sollevato da un genitore che ha visto il rettangolo tracciato per terra nel refettorio durante un’open day nella scuola Sacro Cuore dell’istituto comprensivo Quarto. Lì dentro devono mangiare i bambini che si portano il pasto da casa, quelli le cui famiglie non pagano la mensa preferendo per qualsiasi ragione dotare i figli di cibo da loro fornito. È un caso emblematico, ma non l’unico caso. In questi giorni ci ha scritto una mamma che denuncia come nella sua scuola che frequenta la figlia, nel ponente genovese, il panino da casa non si possa proprio portare e come la bimba, che non ama il cibo distribuito a mensa, torni spesso a casa digiuna e affamata. Le abbiamo consigliato di rivolgersi alla Rete Commissioni Mense, a cui abbiamo segnalato il caso.
Attorno al recinto di Quarto, intanto, è nata una polemica che è finita su tutti i media, con la Rete che parla di “odiosa forma di ghettizzazione” mentre alcuni, tra gli insegnanti, ricordano che secondo il regolamento comunale chi porta il pasto da casa deve consumarlo separato dagli altri bimbi per evitare contaminazioni. Ma basta uno scotch per terra per evitare contaminazioni? Come vive il bimbo che si porta il pasto da casa questa divisione? Cosa succede nelle altre scuole? Davvero ce ne sono alcune che impediscono ai bimbi di portarsi il pasto da casa? E, nel caso, perché?

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: