Annunci
Ultime notizie di cronaca

Street Food Fest, il cibo di strada incontra le tradizioni locali

aast (640x427).jpg

Si alza domani alle 18 il sipario (fino al 4 settembre), in piazza delle Feste al Porto Antico, su Street Food Fest, la manifestazione dedicata al cibo da strada.
Strutturato come i market urbani, il festival basa la sua filosofia sulla fusione della tradizionale attività gastronomica itinerante “da strada” con l’attività dei ristoratori locali; come nell’edizione precedente, sono diversi gli chef genovesi che si sono cimentati con successo in questa avventura, proponendo piatti tipicamente liguri in versione street. Un’ulteriore sfida a chi, di norma, intende l’arte del piacere della tavola come accoglienza e piacere della convivialità.
Dopo il successo della prima edizione che si è svolta la scorsa estate nella medesima location, con una partecipazione giornaliera di oltre tremila avventori, la Street Food Fest si ripropone con la stessa formula vincente, ovvero tradizione più street, ma con tantissime novità, per un totale di 20 stand e nuovi partner. La scelta e le proposte gastronomiche saranno più ampie grazie una presenza quasi raddoppiata di ristoratori e stand.
New entry d’eccezione la collaborazione con Eataly che, da quest’anno, partecipa attivamente alla manifestazione. Altra importante novità è la specificità di quest’edizione, una sorta di fil rouge che legherà tutte le proposte gastronomiche presenti: la cucina genovese in viaggio. Il progetto è quello di individuare e proporre tutte le ricette nate a Genova che hanno percorso migliaia di chilometri per diventare tradizione culinaria altrove oppure, semplicemente, hanno potuto influenzare la preparazione di un piatto tipico all’estero. Saranno presenti nei menù degli stand anche le ricette ormai considerate tipiche liguri, provenienti da paesi lontani, che a Genova hanno trovato cittadinanza.
Tanti ospiti interverranno all’edizione 2016 di Street Food Fest: dagli chef di Eataly Genova, come Marco Visciola de Il Marin, a Valentina Scarnecchia e Mattia Poggi, chef televisivi che dimostreranno le loro capacità offrendo ai visitatori showcooking durante le giornate di domani e venerdì. Tutt’altra storia, invece, per Giovanni Giaccone, giornalista e scrittore, che proporrà una selezione di cocktailstratta dal suo ultimo libro “L’arte di bere d’estate” (Il Melangolo), successo letterario dell’estate 2016. Gli ospiti parteciperanno ad una sfida, un piccolo divertissement in tema Street Food Fest: da bendati dovranno indovinare un piatto presente alla manifestazione. Gli chef e i gestori che parteciperanno a Street Food Fest 2016 si alterneranno durante le giornate presentando mini show di cucina, tutorial di preparazione dei loro piatti tipici e sorprese per gli ospiti e i visitatori accorsi.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: