In evidenza 

I danni della grandine: cabine e vele devastate. Danni ingenti a finestre, vetrate e pannelli solari

Le eloquenti foto della scuola vela Vento di Mare a Sestri Levante. Le barche, per fortuna, sono in salvo, ma le strutture sull’arenile e le vele sembra siano state prese di mira da una colubrina. Trombe d’aria, qualche tetto scoperchiati, alberi caduti, danni agli stabilimenti balneari tanto da aver bloccato la linea ferroviaria a Chiavari in entrambe le direzioni, a causa del materiale precipitato sui binari

Foto: scuola vela Vento di Mare a Sestri Levante

La Regione: «Nel levante ligure tra le 7 e le 8 della mattina si sono registrati 20 millimetri di pioggia in 5 minuti. Lo comunica la sala della Protezione civile della Regione Liguria che da ieri sera è in presidio continuativo e in collegamento con i territori.
Rfi fa sapere che il forte vento ha riversato materiale proveniente dalle spiagge sulla ferrovia, danneggiando la linea di alimentazione elettrica dei treni. Si invitano i cittadini a prestare la massima attenzione negli spostamenti. L’allerta gialla emanata ieri sera a mezzanotte è previsto finisca alle 15, ma si è in attesa degli aggiornamenti che verranno comunicati prima della scadenza. La sala della Protezione civile è in presidio permanente e in contatto con tutti i territori».

Due ore fa il Comune di Sestri levante ha chiesto ai cittadini di non uscire e «se possibile e non avvicinatevi al fronte mare fino al termine del temporale»

A Chiavari sono in corso le operazioni di rimozione di alberi, rami e fogliame. Chiusi parchi, giardini e cimitero.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: