Centrostorico Quartieri 

I cittadini di Pré denunciano: «Pulizia dei vicoli a macchie di leopardo. Serve più impegno»

Secondo una nostra lettrice, che ha realizzato un video, dalla pulizia della zona verrebbe incomprensibilmente esclusa piazza Metelino, dove tossicodipendenti e ubriachi userebbero di frequente pare pipì. Facile immaginare l’odore, soprattutto in periodo caldi come questo

Il video ci arriva da una residente di Vico di Santa Fede (all’imbocco di via Pre’). «Certo la zona dove vivere ce la siamo scelta e che ci siano molti problemi è indubbio – dice la donna, che chiede di non pubblicare il suo nome -. Peraltro. grazie ai comitati cittadini e a tanta forza di tutti noi stiamo provando a cambiare le cose. La fatica è però insostenibile quando ci sono problemi che non dovrebbero esistere».

La donna spiega che tossicodipendenti e alcolizzati «minzionano giorno e notte in piazzetta Metelino» e che «non si capisce per quale strano motivo la piazza stessa non sia nei programma di pulizia dell’Amiu».

«Se poi proviamo a pulirla noi con secchi di acqua e candeggina ci sentiamo pure dire che non si può fare – continua la nostra lettrice -. Le soluzioni per risolvere il disagio nella nostra zona possono essere molte ma sicuramente richiedono un grande impegno, da tutte le parti. Per migliora la nostra vivibilità invece basterebbe proprio poco!!!».

Sotto: il video che ci è stato inviato dalla nostra lettrice.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: