Sosta vietata, resistenza, un rosso bruciato, alta velocità tra i passanti. Lo ferma un agente della Locale

È successo a Rapallo e a raccontare tutta la storia è il sindaco Carlo Bagnasco che correda con un video che testimonia quanto è accaduto. Un agente, rischiando di venire trascinato, è riuscito a introdurre la testa e una mano nel finestrino aperto e a staccare le chiavi dell’auto dal quadro

«Il nostro Corpo di polizia municipale, ancora una volta, ha dimostrato prontezza e coraggio a tutela di tutti noi. Ha dell’incredibile quello che è avvenuto questa mattina, il video che condivido con voi testimonia l’intervento di un agente nei confronti del conducente di un’autovettura che, dopo aver parcheggiato in mezzo alla strada, fatto resistenza ai controlli con violenza e superato un semaforo rosso, ha tentato di scappare a tutta velocità mettendo in grave pericolo i presenti – scrive il sindaco Carlo Bagnasco sulla sua pagina Facebook -. L’agente è riuscito, in una frazione di secondo, a rimuovere la chiave dall’auto. A nome di tutta l’amministrazione comunale desidero ringraziare l’agente Mirko Vaccarezza, il comandante Marco Delpero e l’intero corpo per la preparazione e l’impegno con cui, ogni giorno, garantiscono la nostra sicurezza. Grazie di cuore anche al proprietario del carro attrezzi Gaetano Garisi che, dall’interno del veicolo è riuscito a tirare il freno a mano. Il soggetto è stato prontamente fermato con l’accusa di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale».

L’episodio si aggiunge alle 3 aggressioni di oggi agli agenti di Polizia locale di Genova.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: