Genova Antifascista rivendica l’imbrattamento del monumento a Parodi

Il materiale usato non è in grado di rovinare il marmo: non si tratta di vernice ma di escrementi

Rivendicato sulla pagina Facebook di Genova Antifascista l’imbrattamento della statua di Giorgio Parodi, co fondatore della Guzzi, contestata perché l’imprenditore viene rappresentato con l’uniforme della Regia Aviazione ai tempi del fascismo.

«La diffusione della mentalità fascista passa anche attraverso i simboli, e questa statua rappresenta uno sfregio per la nostra storia.#azioneantifascista #supportyourlocalantifa» sta scritto sulla pagina.

Sul foglio che è stato apposto stanotte e assicurato con adesivi di Genova Antifascista al basamento della statua si legge: «Per tutto il sangue che in Abissinia questi ha versato per molte genti che in Cirenaica ha bombardato v’è meno merda sull’uniforme di questo orrore di quanta merda sia nella mente del suo ideatore».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: