Vaccini, i medici di famiglia si mettono a disposizione

Il presidente Bonsignore: <Il nostro canale sarà quello più facile>. Il presidente della regione e assessore alla Sanità: <L’accordo sarà più facile di quello per i test perché le vaccinazioni fanno parte del contratto>

Alessandro Bonsignore lo ha detto durante una delle dirette Facebook di Matteo Rosso, anche lui medico ed esponente di Fratelli d’Italia.

Bonsignore ha spiegato le tappe della maratona vaccinare, in cui primi sono ospiti delle Rsa, personale sanitario pubblico e delle Rsa. Toccherà poi agli ultra ottantenni nelle Rsa e agli operatori della sanità privata. <Da aprile si partirà con i soggetti più giovani, partendo dalle scuole, ma questo lo dovrebbe decidere il governo. pare che l’Italia abbia prenotato 220 milioni di dosi che sono più che sufficienti a vaccinare tutti. Ecco che il canale dei medici di famiglia sarà quello più facile>. La popolazione italiana è di poco superiore ai 60 milioni di abitanti.

<Ho letto con piacere – ha concluso – riguardo alla disponibilità dei medici di medicina generale, che incontrerò nelle prossime ore. L’accordo per la somministrazione dei vaccini è più semplice di quello per i tamponi perché le vaccinazioni fanno già parte del contratto>.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: