Annunci
Ultime notizie di cronaca

Don Moretti, parroco di Santa Zita: “Sono violenti perché non sanno pensare. Sono solo dei poveri sfigati”

Il cappellano del lavoro e responsabile del Percorso di formazione politica della diocesi di Genova: <Si distrugge e si compie violenza per questioni che non torneranno più, invece di pretendere giustizia e dignità per tutti>

<Si continua ad avere lo sguardo rivolto al passato invece che al futuro. Si distrugge e si compie violenza per questioni che non torneranno più, invece di pretendere giustizia e dignità per tutti. Chi pensa a cosa sarà il 2060 se le cose continuano di questo passo?> lo dice don Massimiliano Moretti, parroco della chiesa di Santa Zita, cappellano del lavoro e responsabile del Percorso di formazione politica della diocesi di Genova dopo gli atti vandalici alla chiesa durante il corteo del 30 giugno.
<Vorrei sapere se chi ha manifestato ieri conosceva per cosa stava manifestando – prosegue -. Hanno fatto un sacco di danni e sono rimasti impuniti. Come sempre… sono violenti perché non sanno pensare. Sono solo dei poveri sfigati perché si fanno usare dai poteri forti e non se ne accorgono nemmeno… Pazienza rimbocchiamoci le maniche e proviamo a ripulire>

Annunci

One thought on “Don Moretti, parroco di Santa Zita: “Sono violenti perché non sanno pensare. Sono solo dei poveri sfigati””

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: