Sindacale 

Mense Ladisa, audizione a Tursi. Sarà convocata commissione ad hoc

Filcams e Camera del Lavoro Metropolitana di Genova: <Un risultato importante sulla questione “multe” che ci ha visto in queste settimane protestare contro l’azienda>

<Auditi alle ore 12 dai Capigruppo del Consiglio Comunale genovese, alla presenza di una delegazione di lavoratrici, usciamo da Palazzo Tursi con un risultato importante sulla questione “multe” che ci ha visto in queste settimane protestare contro l’azione della ditta Ladisa Ristorazione, che riteniamo vessatoria verso sue due sue dipendenti operanti nella ristorazione scolastica cittadina. Sono state infatti pienamente accolte le nostre istanze e abbiamo registrato l’impegno unanime dei capigruppo a convocare, con massima urgenza ed entro la prossima settimana, una Commissione “ad hoc”, alla presenza anche dell’azienda Ladisa, al fine di discutere nel merito di quanto accaduto e da noi contestato>. Lo dicono Simona Nieddu di Filcams Cgil Genova e Antonio Grifi della Camera del Lavoro Metropolitana di Genova.
<Siamo riusciti a far comprendere ai Capigruppo del Consiglio Comunale la gravità dell’azione messa in atto dall’azienda verso le due dipendenti, sottolineando il rischio che tale pratica possa allargarsi a macchia d’olio a danno di tutte le lavoratrici e lavoratori del settore continuano Nieddu e Grifi -. Abbiamo infatti condiviso il fatto che non sia ammissibile riversare sulle spalle dei lavoratori le sanzioni che il Comune di Genova legittimamente commina alle aziende che gestiscono in appalto i diversi lotti della ristorazione scolastica a seguito di eventuali “non conformità del servizio” rilevate, mentre esistono già sanzioni disciplinari previste dal contratto nazionale di settore nel caso sia comprovata una mancanza o una corresponsabilità del lavoratore. Ci aspettiamo pertanto, visto l’appoggio trasversale riscontrato oggi dalla politica locale, che l’azienda Ladisa torni sui suoi passi e ritiri le multe alle lavoratrici>.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: