Annunci
Ultime notizie di cronaca

Un muro a un metro dal portone, i residenti di via Ferri sul piede di guerra contro Tursi


AGGIORNAMENTO: il blitz del sindaco Marco Bucci


È vero, come sottolinea Aster in un post sulla sua pagina Facebook la strada, via Ferri, è stata riaperta nei tempi promessi dopo i lavori di riasfaltatura dell’incrocio. Però c’è un “problemino”: un condominio e diverse attività su strada sono state coperte da un muro alto anche due metri. Un muro che dovrebbe servire a evitare che, in occasione di eventuali incidenti stradali, le auto finiscano dritte nel portone, e va bene. Però, il muro è alto e, soprattutto, è ad appena un metro dal portone stesso: addio traslochi, ma soprattutto addio soccorsi: una barella non ci passerebbe mai. Così, i residenti hanno visto crescere, qualche giorno fa, sotto i loro occhi la barriera che significa per loro non protezione, ma disagi e un possibile pericolo. Il comitato di zona è da sempre polemico con questa amministrazione comunale, esattamente come con la precedente, del resto. Spiegare ai residenti (e all’opinione pubblica) la muraglia che si sono trovati davanti non sarà facile per l’assessore ai lavori pubblici Paolo Fanghella. Chi, dimenticando l’accesso al palazzo e ai negozi (ora inavvicinabili), ha dimenticato i residenti del palazzo e le aziende, il diritto alla vivibilità, quello alla sicurezza grazie alla rapidità dei soccorsi? Chi non ha tenuto conto delle esigenze dei cittadini? Gli abitanti della zona si sentono cittadini di serie B, un’altra volta dimenticati dalle istituzioni dopo i mille disagi che negli anni hanno dovuto affrontare. È difficile dargli torto guardando cosa hanno lasciato i cantieri dell’asfaltatura davanti alla casa. Voi cosa fareste se vi costruissero un muro alto due metri a un metro dal portone?

E i residenti della zona temono anche che i pedoni possano essere schiacciati contro il muro da mezzi pesanti.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: