Le ultime notizie

Visita guidata fra il Museo Diocesano e il centro storico alla ricerca dei gesti di misericordia

Negli ultimi giorni di permanenza della mostra “I Gesti della Misericordia” e in concomitanza con la conclusione dell’anno giubilare, ecco un percorso che si snoda fra Museo e centro storico, ripercorrendo i segni che il desiderio di perdono e le opere di bene hanno lasciato nel patrimonio culturale genovese.

I gesti della misericordia, museo diocesano

L’itinerario partirà dal Museo Diocesano, con alcuni capolavori che ci ricordano la pratica delle sette opere di misericordia corporale della tradizione cristiana, come ad esempio la magnifica tavola con “Cristo deposto dalla croce”, voluta dalla Confraternita della Morte in San Donato, il cui compito consisteva nel seppellire i morti “dimenticati”, tema ripreso nella grande tela di Gregorio De Ferrari con “Tobi che seppellisce i morti”; al tema Eucaristico si collega la scenografica pala d’altare di Giovanni Battista Paggi con la “Comunione di San Bonaventura”.
Al centro del percorso, il raffinato ciclo dedicato alla parabola del Figliol prodigo di Cornelis De Wael, realizzate verso il 1621 e generosamente concesse in prestito; si tratta di opere di altissima qualità e concordemente ritenute dai critici fra le pochissime realizzazioni autografe del celebre artista fiammingo.
L’itinerario proseguirà, fuori dal chiostro, nel centro storico genovese, dalla torre Grimaldina, utilizzata come prigione, alla chiesa del Gesù che conserva al suo interno la straordinaria pala di Pieter Paul Rubens con il Miracolo di Sant’Ignazio; si visiterà quindi la chiesa di San Donato e infine le sculture sulla facciata della Cattedrale, nel cui apparato iconografico compaiono innumerevoli riferimenti al perdono e alla salvezza, come “l’uomo che si arrampica” o la scacchiera…
Oggi, sabato 12 novembre 2016, ore 16.30, e domani, domenica 13 novembre 2016, ore 10.30.
Costo ingresso museo + visita guidata: € 14
ridotto “Card Cittadino” e ragazzi (12-18 anni) € 12
bambini (sotto i 12 anni) gratis.
Fino a esaurimento dei posti disponibili.
Per prenotazioni: biglietteria Museo Diocesano 0102475127 – info@museodiocesanogenova.it.
www.museodiocesanogenova.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: