Annunci

“Effetto Serena (Bertolucci)”: con la nuova direttrice dei musei i visitatori aumentano del 16%

Quando è arrivata non si poteva non capire che le cose sarebbero cambiate. Serena Bertolucci è tornata nella sua Liguria come direttrice dei musei e dei luoghi di cultura statali e immediatamente ha spinto, trascinato, infuso ottimismo, conquistato. La domenica la si può vedere spesso a Palazzo Reale dove lavora (gratis, come alcuni dipendenti che scelgono di farlo, ad esempio il direttore delle collezioni Luca Leoncini) per le aperture straordinarie e trascina a far volontariato anche i parenti. L’aveva detto subito che avrebbe fatto cambiare alla città l’idea di museo, comunemente visto come luogo impolverato e stantio. Bertolucci ha tolto la polvere da tutto: tende, lampadari, parquet, mobilio, specchi, quadri. E anche dalle biglietterie. Lo testimonia l’aumento del 16%, da gennaio a settembre (rispetto allo stesso periodo dello scorso anno), dei visitatori. In tutto, in nove mesi, sono stati 120 mila in Liguria. Gli introiti sono aumentati del 56%, con un

totale di oltre 220.000 euro di incassi derivanti dalla vendita dei biglietti. I dati sono stati resi noti oggi dal ministero dei Beni culturali e del turismo. La Liguria registra un trend ancora migliore di quello nazionale.
<La ripresa dei consumi culturali è ormai un dato stabile e consolidato – ha detto il ministro Dario Franceschini -. Se il 2015 ha
segnato il record assoluto di 43 milioni di visitatori nei musei statali, il 2016 si appresta a chiudere con un nuovo primato: nel primo semestre i visitatori sono aumentati del 4% e gli introiti del 10%>. Ma il Liguria, grazie al “Ciclone Serena”, molto di più.

serena bertolucci

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana
Partita Iva 02485610998
Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Un pensiero riguardo ““Effetto Serena (Bertolucci)”: con la nuova direttrice dei musei i visitatori aumentano del 16%

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: