Va a caccia senza licenza sulle alture di Pra’. Denunciato

A Pra’, i militari della stazione di Pegli, hanno denunciato per “porto abusivo di arma comune da sparo in luogo pubblico e/o aperto al pubblico” un 43enne che nei giorni scorsi è stato sorpreso sulle alture di via Quasimodo in attività venatoria, munito di fucile da caccia, regolarmente detenuto, ma senza il relativo titolo di autorizzazione. Pertanto, il fucile, con le restanti armi, regolarmente detenute in casa, sono state sequestrate a scopo cautelativo, insieme alla licenza per il tiro a volo, intestata al cacciatore “fai da te”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: