Annunci
Ultime notizie di cronaca

Il Teatro Cargo torna a casa e presenta la nuova stagione

cargo (640x472).jpg

Dopo il successo di “Donne in guerra” e tanti mesi lontano dalla sede storica, il Teatro Cargo è ritornato a casa e giovedì 29 settembre, dalle 19, festeggia la riapertura della sala in piazza Odicini con la cittadinanza presentando la Stagione 2016/2017.

Per la compagnia diretta da Laura Sicignano è un momento importante, perché sancisce l’archiviazione dei mesi di attività fuori sede, tutta la Stagione 2015/2016, dovuti ai lavori di ristrutturazione effettuati dal Comune di Genova per mettere in sicurezza la struttura di Voltri.
Grazie alle opere realizzate dal Comune di Genova – adeguamento alla normativa antincendio, adeguamento degli impianti elettrici e una serie di verifiche su altri impianti (gas, condizionamento, idrici antincendio, ecc.) e sui materiali di arredo istallati (poltrone, sipari, tendaggi, ecc.) – per un importo complessivo di oltre 400mila euro, il teatro, spigano dal Cargo, torna ad essere un importante contenitore culturale a servizio di tutto il ponente cittadino.
La circostanza imprevista aveva provocato lo spostamento di tutti gli spettacoli della scorsa stagione in altri teatri, per esempio il Teatrino di Villa Duchessa di Galliera, un gioiello in cui già Cargo ha proposto spettacoli come accadrà in futuro, ma anche altre sale (Teatro Verdi e Teatro Akropolis).
Ora, dopo lo straordinario successo di “Donne in guerra” andato in scena dov’era nato, sul trenino di Casella (undici repliche tutte esaurite e lunghe liste di attesa inevase), Cargo ha ripreso il lavoro nella sala di Voltri e giovedì 29 presenta la nuova stagione. Si comincia alle 18 con una lezione gratuita di teatro per grandi e piccoli a cura di Arianna Comes, che curerà i corsi fino a maggio. Subito dopo la direttrice di Cargo Laura Sicignano presenterà gli spettacoli in programma a partire da ottobre. In conclusione focaccia e bevande per tutti sulle note scatenate dell’Orchestra Bailam: musica klezmer, balcanica, greco-turca, araba in un concerto coinvolgente e divertente. L’ingresso è libero.

Per informazioni:
Teatro Cargo
Tel. 010/694240

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: