Annunci
Ultime notizie di cronaca

Insicurezza e degrado, la rivolta dei pescatori della Darsena

imageLe banchine della Darsena assediate dal degrado utilizzate di notte come latrina, luogo dove consumare droga al riparo da occhi indiscreti e dormitorio. Per questo, oltre che per furti e danni, si lamentano i pescatori Che chiedono alle forze di polizia il presidio alla sopraintendenza il benestare all’istallazione di una ringhiera, al Comune proprietario della panchina una maggiore attenzione alla territorio.
I problemi con i quali piccoli imprenditori del mare devono fare i conti sono stati illustrati oggi da Daniela Borriello responsabile regionale di Coldiretti impresa pesca insieme un gruppo di pescatori tre quali felice Mammoliti è stato lui a raccontare che ogni giorno i colleghi sono costrette a ripulire le banchine galleggianti e spesso anche le proprie barche. A raccogliere l’appello dei pescatori sono stati i consiglieri comunali Claudio Villa del PD e Alessio Piana della Lega Nord.

Annunci

One thought on “Insicurezza e degrado, la rivolta dei pescatori della Darsena”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: