Annunci

Alpinismo in lutto, è morto il giovanissimo Gioele Dutto

Gioele Dutto

di Roberto Avvenente*

So che non riguarda Genova, tuttavia l’arco Alpino Occidentale è ovviamente sempre stato molto frequentato dagli alpinisti genovesi, tanto è vero che tutti i rifugi di proprietà della Sezione Ligure del Cai si trovano non in Liguria bensì in Piemonte. Ciò fa si che molti alpinisti genovesi, cuneesi e torinesi si conoscano e vadano spesso in montagna assieme, e poi, diciamolo, gli alpinisti si considerano una grande famiglia da qualsiasi parte del mondo vengano, è per questo che voglio dare notizia della scomparsa, avvenuta ieri mattina, 21 maggio, del giovanissimo Gioele Dutto, 20 anni di San Michele di Cervasca.
Gioele, con tre compagni di cordata stava risalendo il Canale Coolidge sulla parete Nord del Monviso, un canalone ben noto agli alpinisti coi suoi 1250 metri di dislivello e pendenze fino a 60° con passaggi di III° da affrontare con ramponi e piccozze: una grande classica ambita e temuta, quando si è staccata sopra di lui, a quota 3000 metri una massa nevosa che ha iniziato a scivolare a valle e che lo ha trascinato con se. Dei suoi compagni uno è rimasto leggermente ferito gli altri due sono illesi ma sotto chock. Nonostante la sua giovane età, Gioele era membro del Cnsas (Corpo nazionale del soccorso alpino e speleologico) ed era conosciuto come ottimo scialpinista e alpinista nell’ambiente dell’alpinismo “occidentale”.

*Istruttore Cai

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana Partita Iva 02485610998 Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

Annunci
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: