comune Enti Pubblici e Politica 

Piazza Raibetta, in arrivo posteggi disabili e merci ma, intanto, è già un parcheggio. Nonostante il divieto

Interpellanza di Ariel dello Strologo in Consiglio comunale alla luce della situazione della piazza trasformata in posteggio di fatto proprio oltre il cartello di divieto di transito

«Stiamo lavorando con l’Ufficio Mobilità per regolamentare la viabilità e la sosta di piazza Raibetta: sono previsti tre nuovi stalli per disabili e altri tre per scarico e scarico merci. In queste settimane a causa di cantieri in corso non è ancora stato possibile posizionare la segnaletica adeguata, ma non appena finiranno i lavori, verranno regolamentati sia i parcheggi, sia le segnaletiche orizzontali e verticali per l’ingresso in piazza e la sosta». Lo ha detto l’assessore alla Sicurezza, Polizia Locale e Protezione civile Sergio Gambino rispondendo questo pomeriggio in Consiglio comunale al consigliere Ariel Dello Strologo di Genova Civica, che con una interpellanza chiedeva informazioni in merito alla “situazione per la quale numerosi veicoli sostano regolarmente in piazza Raibetta, nello spazio tra palazzo San Giorgio e l’edificio alle spalle della fermata della metropolitana, nonostante vi sia segnaletica stradale che addirittura vieta l’accesso, apparentemente senza deroghe”.

Di fatto, allo stato attuale il divieto esiste. Non è prevista, pare, una risposta che tenga conto dell’estetica cittadina, ma solo l’occupazione con determinati tipi di posteggi. Bene per quelli dei disabili, meno bene per i merci: il rischio è che nel fine settimana se, come ora, le regole non verranno fatte rispettare come invece accadeva fino a qualche tempo fa, quegli spazi tornino, di fatto, parcheggio libero.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: