Facce de Zena 

Scompare Massimo D’Amato, il padre delle campionesse gemelle Alice e Asia

«Riposa in pace Papà ti amiamo e ti ameremo per sempre» scrive Asia sul suo profilo Facebook. «Avrei tante altre cose da dire ma adesso non ho la forza per farlo!», aggiunge Alice sui social. Il cordoglio del mondo dello sport e de dei colleghi vigili del fuoco. I funerali si terranno martedì

La Federazione Ginnastica d’Italia si unisce al cordoglio della famiglia D’Amato per la prematura scomparsa di Massimo, l’amato papà di Asia e Alice. «Vigile del fuoco, sempre al servizio della comunità, protagonista indiretto dei successi sportivi delle gemelle campionesse d’Europa, lascia un vuoto incolmabile nei cuori delle sue figlie e di loro fratello, stretti nell’affetto di mamma Elena»- dicono alla Federazione.

[Continua sotto]

Sui social anche il cordoglio della società Andrea Doria, dove le due sorelle campionesse di ginnastica si sono avvicinate allo sport


Ciao Massimo!
Ti vogliamo ricordare così, felice e sorridente. Ieri sera se ne e andato Massimo D’Amato, papà delle nostre campionesse di ginnastica Asia e Alice. Ha lottato come un leone contro una malattia che lo devastava da qualche anno. Non si è mai arreso né lamentato e ha sempre trasmesso positività alle sue ragazze. Le ha viste vincere gli Europei questa estate a Monaco di Baviera. Le ha sempre sostenute nel loro sogno. Apparentemente burbero, non amava i riflettori. Sempre presente, ma mai invadente. Lasciava la scena alle sue bimbe senza mai prendersi alcun merito. Le ha avvicinate alla.ginnastica, ma mai soffocate. Ha fatto il papà. E continuerà a farlo dall’alto. Il presidente Angiolo Chicco Veroli, il Consiglio Direttivo, gli atleti e gli istruttori di tutte discipline, i soci e la segreteria abbracciano forte Asia e Alice la loro mamma Elena e Luciano, inseparabile fratello di Massimo


Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: