In evidenza 

Coltellate in centro storico. Quattro coinvolti fermati dalla Pl, tre feriti di cui uno in prognosi riservata

Grave un ragazzo, presumibilmente minorenne, trovato dagli agenti della Polizia locale in vico del Serriglio (alle spalle di Caricamento) con la gola squarciata. Sangue in Sottoripa, Caricamento e per tutti i vicoli fino a piazza Banchi

Alle 03:10, in vico del Serriglio (dietro piazza Caricamento) una pattuglia di Polizia locale del Nucleo Centro Storico (Unità operativa Centro), durante un sopralluogo, ha trovato a terra un ragazzo ferito gravemente alla gola che ha perso molto sangue. Sono partite immediatamente le ricerche del responsabile in tutta la zona. Non è stato difficile seguire le tracce di sangue tra Caricamento e piazza Banchi: tutti i vicoli erano sporchi.

Una seconda persona ferita alla testa è stata trovata in piazza Banchi e trasportata in codice giallo ospedale Galliera, mentre il primo è stato trasportato in codice rosso all’ospedale San Martino, entrambi piantonati dalla Polizia locale (il secondo fino a dimissioni). Entrambi erano senza documenti con sé. Una terza persona, testimone di quanto accaduto e ferita in modo lieve a un braccio, è stata trovata lì vicino.

[Continua sotto]

Le tracce di sangue sono state trovate in un territorio molto ampio, che comprende la zona che va da piazza Banchi a vico del Serriglio passando per Sottoripa e Caricamento. Sul posto è intervenuta la Polizia Scientifica per i rilievi.

Oltre alle due persone ferite e piantonate presso gli ospedali sono stati fermati altri due soggetti.

I feriti soccorsi dal 118 sono tre, Uno, con la gola squarciata, in vico del Serriglio, raccolto dalla Croce Verde Genovese e dall’auto medica Golf4 e trasportato in codice rosso al pronto soccorso dell’ospedale San Martino. Il secondo, di 25 anni, è stato trovato con traumi alla testa sanguinanti in piazza Banchi e soccorso dall’ambulanza della Misericordia. È stato trasportato al Galliera. Il terzo, con lievi ferite a un braccio, è stato soccorso in codice verde a Caricamento, è stato medicato sul posto dalla Croce Verde San Gottardo – sezione Burlando.

L’uomo trasportato al Galliera è stato dimesso dai medici con prognosi di 7 giorni. È stato accompagnato presso i locali della Polizia locale di piazza Ortiz per essere fotosegnalato insieme ad altre due persone, di cui una presumibilmente minorenne.

Il quarto, il più grave, anch’esso presumibilmente minorenne si trova piantonata presso l’ospedale San Martino in prognosi riservata per sanguinamento arterioso con interessamento della trachea.

L’intervento è ancora in corso e ha visto occupati gli agenti della Polizia locale del turno notturno.

Le ferite alla trachea dell’uomo più grave sono state causate da un coltello o da un coccio di vetro. L’arma non è stata ancora trovata. Sul posto, la Polizia locale ha trovato diverse persone presenti, che sono state interrogate. Una è quella rimasta ferita al braccio. L’uomo soccorso e fermato in piazza Banchi è stato riconosciuto come l’aggressore di quello gravemente ferito alla gola.

Tutti i soggetti coinvolti, tutti stranieri, sono responsabili del reato di rissa, I fatti sono avvenuti sotto diverse telecamere di zona.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: