Enti Pubblici e Politica 

Salvarono un bimbo che stava affogando. Due poliziotti promossi per merito straordinario

Si tratta di due assistenti capo della Polfer, marito e moglie. Hanno recuperato il piccolo dalla piscina e hanno messo in atto pratiche di rianimazione che hanno consentito di salvarlo

Si trovavano in ferie a Visciano, in Provincia di Napoli, due assistenti capo della Polizia di Stato,  marito e moglie, in servizio presso la Polfer di Sestri Levante (GE),  quando in un pomeriggio di luglio del 2016, hanno salvato la vita ad un bambino che stava affogando nella piscina di casa.  

Le grida del padre del piccolo, che nel frattempo si era tuffato in piscina, hanno attirato l’attenzione dei due poliziotti, vicini di casa dell’uomo, spingendoli ad intervenire in suo aiuto, estraendo dall’acqua il bambino. 

Le immediate manovre di rianimazione praticate dai due poliziotti si sono rivelate determinati per salvare la vita del piccolo. 

Per questo episodio, il Dipartimento della Pubblica Sicurezza, ha deciso di promuovere per merito straordinario i due poliziotti alla qualifica superiore (vice sovrintendente). 

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: