Enti Pubblici e Politica 

2 Giugno, cerimonia in Prefettura. Tra i nuovi cavalieri anche Massimo Bisca, presidente Anpi

Il prefetto Renato Franceschelli consegnerà, inoltre, la Medaglia d’Onore, istituita dalla legge 27 dicembre 2006, n. 296, conferita ai cittadini italiani – sia militari sia civili – deportati o internati nei lager nazisti durante il secondo conflitto mondiale, e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra

La cerimonia istituzionale per celebrare il 76° anniversario della fondazione della nostra Repubblica avrà luogo il 2 giugno prossimo, alle ore 10.00 in piazza Matteotti.

Il Prefetto di Genova, alla presenza delle autorità civili, militari e religiose passerà in rassegna lo schieramento della compagnia d’onore in armi.

La cerimonia sarà accompagnata dalla banda del Liceo Musicale Sandro Pertini di Genova.

La cerimonia proseguirà con la lettura del messaggio del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e la consegna delle Onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica” agli otto insigniti

Il Prefetto Renato Franceschelli consegnerà, inoltre, la Medaglia d’Onore, istituita dalla legge 27 dicembre 2006, n. 296, conferita ai cittadini italiani – sia militari sia civili – deportati o internati nei lager nazisti durante il secondo conflitto mondiale, e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra, ai sensi della legge 27.12.2006 n. 296.

Le Medaglie sono state concesse alla memoria dei deportati:

Anche quest’anno la Prefettura ha promosso, in collaborazione con tutte le istituzioni, l’iniziativa “Palazzi Svelati”.
I palazzi svelati di questa edizione sono 24: Palazzo Doria Spinola – Prefettura Palazzo della Città Metropolitana, Palazzo della Regione Liguria, Palazzo Tursi – Comune di Genova, Palazzo Tobia Pallavicino – Camera di Commercio, Palazzo della Borsa, Palazzo De Gaetani – Banca d’Italia, Museo dell’Accademia Ligustica di Belle Arti, Palazzo dell’Università, Palazzo Lomellini Patrone – Comando Militare Esercito “Liguria”, Palazzo San Giorgio – Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale, Loggia dei Mercanti, Museo del Risorgimento – Istituto Mazziniano, Sala Operativa della Protezione Civile – Regione Liguria, Avvocatura Distrettuale dello Stato, Palazzo della Questura, Palazzo degli Uffici Finanziari – Agenzia delle Entrate, INAIL – Direzione regionale Liguria, Istituto Idrografico della Marina, Capitaneria di Porto – Guardia Costiera, Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, Casa Circondariale Genova Marassi, Casa Circondariale Genova Pontedecimo, Caserma “Forte San Giuliano” – Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri, Caserma “San Giorgio” – Comando Regionale della Guardia di Finanza.

I Maestri Infioratori di Pietra Ligure porteranno la loro arte nel cortile di Palazzo Doria Spinola con una infiorata raffigurante il Tricolore che potrà essere ammirata nella giornata del 2 giugno.

In copertina: foto di Carlo Alberto Alessi

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: