Cronaca 

In gita scolastica, dodicenne rischia di annegare a San Fruttuoso di Camogli

È successo ieri pomeriggio. È stata salvata dal professore di un’altra scolaresca che si trovava con la classe in gita nello stesso luogo

Tutto è cominciato con uno scherzo tra ragazzi che, ieri pomeriggio, ha rischiato di costare caro a una dodicenne in gita scolastica a San Fruttuoso di Camogli. Gli allievi di una classe giocavano a spintonarsi quando, per uno spintone più forte degli altri, la ragazzina è finita in mare, nell’acqua alta. Nessuno sapeva che non sapesse nuotare. Che fosse in difficoltà lo ha notato l’insegnante che stava accompagnando un’altra scolaresca. L’uomo non ha esitato un attimo e si è gettato al soccorso, ha recuperato la dodicenne e l’ha portata a riva, lasciandola ai soccorsi.

I bagnini, a quel punto, hanno effettuato le manovre di soccorso che si usano quando ci sono da assistere persone che hanno ingoiato molta acqua. Sono accorsi anche sanitari che si trovavano per caso sull’arenile.

Alla fine sono giunti i mezzi della Capitaneria di Porto e l’elicottero dei Vvf che ha trasportato la dodicenne al Gaslini, dove è stata sottoposta ad accertamenti.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: