Lavoro 

Concorsi oss e infermieri, prove suppletive per chi era assente per Covid

Al concorso per oss si erano presentati 1831 candidati (su un totale di 2469 ammessi). A quello per infermieri 2897 (su 6110 candidati)

Con due delibere approvate questa mattina, Alisa ha previsto la convocazione di prove supplettive per i concorsi che porteranno all’assunzione a tempo indeterminato di 274 operatori sociosanitari e 700 infermieri, le cui prove scritte si sono svolte rispettivamente il 27 aprile e il 3-4 maggio.

La convocazione delle prove supplettive è stata decisa per consentire ai candidati assenti per Covid di poter partecipare regolarmente al concorso.

“Si tratta di una decisione necessaria e fondamentale – afferma il presidente e assessore alla Sanità di Regione Liguria Giovanni Toti – per consentire a tutti coloro che si sono iscritti e avevano i requisiti di poter partecipare a due concorsi di straordinaria importanza per il sistema sanitario della nostra regione. Si tratta di concorsi che infatti assicureranno molti nuovi posti di lavoro stabili oltre a rendere ancora più efficienti i nostri ospedali. Chi malauguratamente aveva contratto il Covid proprio durante il periodo dei concorsi avrà giustamente la possibilità di poter concorrere come gli altri per il posto di lavoro a cui ambiva”.

Alisa invita i candidati impossibilitati per motivi correlati alla pandemia Covid-19 a partecipare alle prove scritte del 27 aprile e del 4 e 5 maggio 2022, a trasmettere all’indirizzo di posta elettronica concorsi@alisa.liguria.it idonea comunicazione attestante la positività al Covid nei giorni delle prove entro o non oltre il 31 maggio 2022.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: