Cronaca 

Sergej Robbiano ha avuto un ictus. Oggi presidio Usb in suo ricordo davanti all’aeroporto

L’autopsia ha messo in luce che l’uomo è stato colpito da un’ischemia cerebrale, ma serviranno ulteriori indagini a determinare se sia morto per quella o se sia, invece, annegato dopo essere finito in mare con l’auto dalla pista dell’aeroporto

C’è, dunque, un malore all’origine del tragico incidente in cui ha perso la vita Sergej Robbiano, il lavoratore 51enne della squadra che in aeroporto ispeziona le piste per evitare che i gabbiani mettano in condizioni di insicurezza decolli ed atterraggi. Lo ha chiarito l’autopsia effettuata dal medico legale Sara Lo Pinto. Serviranno, invece, ulteriori esami per capire se sia morto sul colpo oppure se, per caso l’ictus non sia stato fatale e l’uomo sia annegato una volta finito in mare a causa del malore che gli ha fatto perdere il controllo del veicolo.

Proprio stamattina il sindacato Usb ha ricordato Sergej, che era delegato sindacale al Colombo, con un presidio davanti all’aeroporto.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: