Oggi a Genova Senza categoria 

Nove cuccioli abbandonati in via Casaregis. Gara per l’adozione

I piccolini, appena nati e lasciati a morire per strada, in uno scatolone, sono stati soccorsi e affidati al Canile di Monte Contessa. Pioggia di chiamate, ma al momento non si sa nemmeno ancora se si riuscirà a salvare loro la vita

Uno scatolone di cartone per terra nel quartiere della Foce. Dentro: 9 cagnolini appena nati, con gli occhietti ancora chiusi. Qualcuno, probabilmente il proprietario della madre, ha separato i cuccioli dalla mamma e li ha buttati per strada, a morire di fame e di sete. Per fortuna qualcuno ha notato quello scatolone con dentro nove vite appena iniziate e destinate a finire troppo presto se la provvidenza non ci avesse messo lo zampino.

Appena le foto hanno cominciato a girare per i social, diverse persone hanno cominciato a chiamare il canile, disposte ad adottare i cuccioli. Al momento, però, i piccoli non sono disponibili per l’adozione. «Sono stati affidati a una balia che tenterà di salvare loro la vita» spiegano al canile di Monte Contessa, gestito dall’associazione Una.

«Essendo stati separati dalla madre e abbandonati appena nati, non è scontato che c’è la facciano a superare i primi giorni di vita – proseguono a Monte Contessa -. Al momento opportuno, come per tutti i nostri ospiti, verrà fatto un post per cercare loro una famiglia. Chiediamo per favore di non telefonare in struttura per loro, onde evitare di intasare la linea. Certi della comprensione di tutti, ringraziamo comunque per l’interesse mostrato e cogliamo l’occasione per ricordare che ci sono tantissimi cani giovani, anche se non cuccioli, che aspettano qualcuno che li accolga nella loro casa».

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: