Peste suina, Piana: «Quattro nuovi casi in Liguria. Salgono a 11». Tra questi, quello di Genova Est- Staglieno

Gli altri sono stati riscontrati a Rossiglione, Mignanego e Isola del Cantone. Il vice presidente della Regione: « Inizia così a delinearsi più chiaramente la zona rossa, che potremo definire nei prossimi giorni, continuando geolocalizzazioni e analisi a tappeto»

Salgono a 11 i casi positivi alla peste suina dall’inizio del monitoraggio in Liguria. «I dati sono stabili, la situazione consolidata alle prime ore di oggi – spiega il vice presidente della Regione Liguria Alessandro Piana – vede quattro casi in più nelle ultime 24 ore con ritrovamenti a Rossiglione, Mignanego, Isola del Cantone e Genova, presso il raccordo autostradale di Genova Est. Inizia così a delinearsi più chiaramente la zona rossa, che potremo definire nei prossimi giorni, continuando geolocalizzazioni e analisi a tappeto. Invito nuovamente tutti alla massima prudenza e a seguire le ordinanze ministeriali e regionali, come stanno ribadendo anche le associazioni di categoria in questi giorni. Un segnale decisamente positivo viene dalla grande disponibilità dei cacciatori e delle guardie volontarie delle associazioni venatorie che si sono resi attivi fin dalle prime ore dell’emergenza, a cui va il mio ringraziamento. Nel pomeriggio incontrerò tanti rappresentanti dell’outdoor che ci hanno contattato per accrescere le fila dei volontari e mettersi a completa disposizione dimostrando, ancora una volta, lo spirito dei liguri capaci di fare sistema nelle emergenze».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: