Arrestato il francese che stamattina ha opposto resistenza allo sgombero di varco Etiopia

Dopo aver opposto resistenza in lungomare Canepa, ha anche aggredito i poliziotti in Questura. Assistente capo finisce al pronto soccorso

È stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale il cittadino francese che stamattina ha più volte tentato di impedire lo sgombero da parte della Polizia del varco Etiopia che da 6 giorni era occupato dai no green Pass. In quel contesto, lo stranieri aveva anche cercato di ostacolare i lavoratori di Amiu impegnati nella pulizia.

È per questo motivo che la Polizia ha deciso di accompagnarlo in ufficio dove l’uomo si è contrapposto fisicamente mettendo in atto una resistenza attiva (percosse, strattonamenti, movimenti convulsi) che ha cagionato in particolare ad un assistente capo della polizia di stato lesioni guaribili in 7 giorni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: