Sgombero Tdn, un cartellone per giocare a colpire i politici sgraditi con le freccette

Salvini valeva 100 punti, Berlusconi 90. Non ci rimarranno bene alcuni politici locali che scopriranno di non essere “degni” di punteggi alti o addirittura nemmeno di essere citati tra i “nemici”, come l’assessore alla Sicurezza Giorgio Viale che nemmeno compare sul tabellone e del patron della Lega ligure Edoardo Rixi a cui venivano attribuiti solo 30 punti mentre Maroni ne valeva 40

Il gioco era quello di tirare le freccette verso il tabellone. Toti valeva solo 10 punti, Bucci 20. Molto meno di Giovanardi (80 punti) e di Trump (50). 70 punti per Giorgia Meloni, leader di Fdi. Appena, rispettivamente 20 per l’assessore Matteo Campora (responsabile anche di Amiu e quindi del progetto destinato a sostituire il centro sociale) e 10 per l’assessore al Bilancio Pietro Piciocchi. Per nulla considerati né gli assessori comunali leghisti, Giorgio Viale in testa, né quelli regionali. Rixi “quotato” meno di Maroni, che valeva 40 punti.


INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI VACCINI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: