Regione, pet therapy per i disturbi dello stress causato dal Covid

smiling woman carrying dog near tree

Iniziativa dell’assessore a Tutela dei Consumatori e Tutela degli Animali d’affezione Simona Ferro insieme a otto associazioni di consumatori e all’Ordine degli Psicologi


INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI VACCINI

Terapia assistita con animali per fornire un supporto psicologico ai cittadini colpiti da disturbi da stress a causa della pandemia. È l’obiettivo che si è posta Regione Liguria, insieme all’Istituto ligure del Consumo, che riunisce otto associazioni dei Consumatori (Adiconsum, Assoutenti, ADOC, la Casa del Consumatore, Codacons, Federconsumatori, Lega Consumatori, Sportello del Consumatore) e all’Ordine degli Psicologi della Liguria per dare una mano a tanti cittadini colpiti da disturbi post traumatici da stress a causa del Covid.

L’iniziativa è stata presentata questa mattina dall’assessore alla Tutela dei Consumatori e Tutela degli Animali d’affezione Simona Ferro, insieme alla coordinatrice del gruppo nell’ambito dell’Ordine delle psicologhe e degli psicologi Liguri Stefania Pecora e a Furio Truzzi, presidente dell’Istituto Ligure del Consumo.
All’interno del protocollo d’intesa già attivato per il supporto psicologico ai cittadini, è stata individuata un’area dedicata alla terapia specialistica assistita, attraverso l’aiuto degli animali, sia presso i luoghi dove gli psicologi dell’Ordine sono abilitati a svolgere questo tipo di assistenza, sia all’esterno.

«Ho voluto dare gambe al primo protocollo d’intesa che come Regione Liguria abbiamo attivato con le Associazioni dei Consumatori e con l’Ordine degli Psicologici – ha spiegato l’Assessore regionale alla Tutela dei Consumatori e Tutela degli Animali d’affezione Simona Ferro – L’obiettivo è aiutare tutte quelle persone che hanno subito un forte stress dal Covid, perché la pandemia ha impattato molto, non solo sulle condizioni economiche, ma anche sul benessere psichico dei cittadini che hanno sviluppato sintomatologie varie. Non solo, abbiamo voluto contribuire alla gestione degli animali d’affezione in aiuto a coloro che si trovano da soli e hanno difficoltà a provvedervi».


«Abbiamo riscontrato un grande valore benefico nella terapia con gli animali per chi ha avuto problemi con il Covid – spiega Stefania Pecora, psicologa coordinatrice del gruppo di lavoro –. Pertanto all’interno del filone del supporto psicologico, abbiamo deciso con l’aiuto di Regione Liguria e delle Associazioni dei Consumatori, di individuare una nicchia di terapia assistita con gli animali per il benessere psicologico. Perché la terapia ha impattato sul benessere delle persone, creando in alcuni casi un profondo disagio sociale, con sintomatologie legate ai disturbi dell’ansia e depressivi. Non si è infatti riscontrata una remissione spontanea e il solo trattamento farmacologico non porta una soluzione».

La consulenza prevede un ciclo di quattro incontri, necessari per attivare un cambiamento nel paziente.
Le persone potranno rivolgersi al numero verde 800 180 431 oppure inviare una mail a: animaleamico@consumatoriliguria.it o contattare i 26 sportelli delle Associazioni dei Consumatori sul sito www.consumatoriliguria.it. E saranno le stesse associazioni che li metteranno in contatto con gli psicologi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: