Michele Lastella nuovo comandante del reparto operativo dei Carabinieri. Obiettivi: mafie e droga

Ha 43 anni, è originario di Bisceglie in provincia di Barletta e torna in Liguria, dove tra il 2014 e il 2018 aveva comandato i carabinieri di Chiavari, dopo 3 anni al nucleo investigativo di Cagliari

La criminalità organizzata e il traffico di stupefacenti: queste le criticità su cui intervenire in maniera decisa secondo il tenente colonnello Michele Lastella che da qualche giorno è arrivato a sostituire il generale Alberto Tersigni andato in congedo qualche mese fa.
Oltre alla repressione delle truffe, che nel nostro territorio dove gli anziani sono più numerosi che altrove sono un problema concreto, Lastella punta al contrasto della ‘ndrangheta «presente in città con il riciclaggio del denaro sporco» ha spiegato.

Altra nota dolente del territorio è la mala movida «non solo nel centro storico, ma anche in altre zone della città» ha spiegato Lastella questa mattina nel corso di una conferenza stampa. Non sempre, ha detto, le richieste di aiuto dei cittadini legate a questo fenomeno «sono legate a esigenze istituzionali – ha aggiunto -, ma cerchiamo sempre di essere utili».

«Siamo sempre a fianco dei cittadini perché vogliamo essere utili per loro» ha concluso il tenente colonnello che tra missioni affrontate ha anche una missione in Kosovo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: