Ancora minacce. Il Presidente: «Una minaccia al giorno non toglie Toti di torno»

Stavolta la minaccia non è stata via social, ma alla vecchia maniera, scritta si carta, forse per renderla meno tracciabile

<Toti, ti auguriamo la morte, a te e ai tuoi familiari>. Questo sta scritto nel biglietto in busta ricevuto dal presidente della Regione Liguria, preso di mira certamente da non vax e no Covid pass, ma anche (che poi a volte è un po’ la stessa cosa) da qualche avversario politico, magari ex alleato, che si nasconde dietro account daje.
La sintassi è incerta, ma che ci si può aspettare da chi confonde leggende metropolitane e bufale con la scienza e la medicina?

Da un po’ di di tempo, Toti ha deciso di sfoderare l’arma del sarcasmo e chissà se i minacciosi quanto privi di coraggio (augurano la morte con una lettera anonima, mica mettendoci la faccia) autori arrivano ad apprezzarlo? Il dubbio è lecito.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: