Per la prima volta a Genova un neonato lasciato nella culla della vita

Ne dà notizia il presidente della Regione e assessore alla Sanità Giovanni Toti: «Un abbraccio a questa bimba e un pensiero alla sua mamma che ha fatto un grande sacrificio per dare un’esistenza migliore a sua figlia»

<È la prima volta che accade a Genova: stanotte una neonata è stata lasciata nella culla della vita dell’ospedale Villa Scassi. – scrive Toti sui social . Medici e infermieri si sono subito presi cura della piccola, che per fortuna sta bene e resterà in reparto finché il giudice non troverà una famiglia a cui affidarla>.

La culla della vita consente alle mamme che non vogliono scegliere l’aborto di affidare il proprio bambino appena nato a chi se ne prenderà cura. È stata donata diversi anni fa fino ad ora non era stata mai usata. Martedì sera è stata lasciata lì una bimba nata appena da due o tre giorni. Con lei è stato lasciato qualche pannolino e un biglietto con il suo nome.
Si sono immediatamente presi cura della piccola i medici della pediatria dell’ospedale. Dopo i controlli sarà affidata a una casa famiglia in attesa di adozione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: