Tasso sulla diga davanti all’aeroporto, salvato da Capitaneria ed Enpa

L’animale, spaventato ma in buone condizioni, è stato portato in salvo a terra e affidato all’ente per il successivo rilascio in natura

A seguito di una segnalazione pervenuta in tarda mattinata, relativa alla presenza di un tasso sulla diga aeroportuale del porto, la sala operativa della Guardia Costiera si è attivata per coordinare il recupero dell’animale.  

Il personale del centro recupero animali selvatici dell’Enpa si è subito reso disponibile non appena contattato dalla stessa capitaneria ed è stato imbarcato sulla motovedetta della guardia costiera di stanza presso marina aeroporto. 

La sinergia d’intervento ha consentito di recuperare l’animale nel primo pomeriggio, spaventato, ma in buone condizioni di salute. una volta a terra, l’animale selvatico è stato affidato all’ente per ulteriori verifiche e il successivo rilascio. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: