Banda di minori saccheggia il chiosco di impianto sportivo in via Canevari

Uno di loro era in possesso di una cassa acustica portatile rubata nello stesso luogo a dicembre. I Carabinieri hanno denunciato tre studenti genovesi e recuperato parte della refurtiva

Tre minorenni sono stati denunciati dai militari del Nucleo Radiomobile poiché sabato sera, poco prima del coprifuoco, asportavano dall’interno di un chiosco ubicato nello stabilimento sportivo di via Canevari, numerosi generi alimentari e bevande. I soggetti, due studenti italiani sedicenni e un diciassette, tutti genovesi, sono stati trovati in possesso della refurtiva subito dopo aver fatto irruzione nel bar. Nel corso delle perquisizioni, uno dei ladruncoli in erba possedeva anche una cassa acustica portatile che è risultata essere stata asportata dallo stesso esercizio commerciale lo scorso mese di dicembre. Tutti sono stati denunciati alla Procura per i Minorenni per “concorso di persone nel reato di furto aggravato” e a carico di uno di loro è scattata anche la denuncia per “ricettazione”. Refurtiva recuperata e in parte restituita.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: