Traslocatore ruba 5 lingotti da un’abitazione. Denunciato dalla Polizia di Stato

Nei guai un 23enne che ha tentato di piazzare il maltolto: 4 lingotti da 100 grammi di oro per un valore di circa 25mila euro

Ieri pomeriggio la Polizia di Stato ha denunciato un23enne ecuadoriano, pregiudicato,  per furto aggravato.

Il ragazzo, già sottoposto ad obbligo di dimora nel comune di Genova  con obbligo di permanenza in abitazione dalle 18.00 alle 06.00, è stato notato dagli agenti del Commissariato Cornigliano mentre confabulava su una panchina con altre due persone.

Subito ha confessato di possedere una modica quantità di stupefacente per uso personale, ma il suo palese nervosismo ha fatto pensare agli agenti che nascondesse qualcos’altro di illecito. Incalzato dalle domande dei poliziotti il 23enne ha estratto dagli slip un lingotto d’oro da 100 grMMI dicendo di portarlo con sé nella speranza di poterlo rivendere. Il giovane ha ammesso di aver trovato quel lingotto, insieme ad altri 4 identici, nell’armadio di un’abitazione che la ditta di traslochi presso la quale lavora stava sgomberando. Approfittando della golosa occasione si era impossessato dei 5 preziosi blocchetti, il  cui valore totale si aggira intorno ai 25.000 euro, senza dire nulla né ai colleghi né all’attuale proprietaria dell’appartamento.

Il ragazzo è stato denunciato e segnalato amministrativamente per il possesso di stupefacente, i  lingotti sono stati sequestrati in attesa di restituirli all’avente diritto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: