Professionista fermato ubriaco aggredisce i carabinieri

Aveva un tasso di alcol nel sangue molto alto, pari a 1,86 grammi litro. Un militare finisce all’ospedale. Patente ritirata

Un 42 enne genovese, libero professionista, abitante in Piemonte, la scorsa notte a Sampierdarena, è stato arrestato per “violenza, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, rifiuto di fornire indicazione sulla propria identità e guida in stato di ebbrezza” dalla pattuglia della locale Stazione. L’uomo, sorpreso alla guida della sua autovettura in via Cantore in stato di ebbrezza alcolica, infatti aveva un tasso alcolemico pari a g/L 1,86, accertato mediante alcool test, aggrediva, ingiuriava ripetutamene e si rifiutava di fornire le sue generalità ai Carabinieri, i quali, riportavano lesioni giudicate guaribili in una decina di giorni dai sanitari dell’ospedale Villa Scassi. Patente di guida ritirata. Sarà processato con rito direttissimo.

In copertina: foto d’archivio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: