Route 21 Chromosome on the Road a Genova e in Liguria – VIDEO

L’annuale tour che il biker Papasodero sta compiendo assieme ad alcuni amici speciali affetti dalla sindrome di Down che volevano realizzare il sogno di salire a bordo di un “trike” è arrivato a Caricamento, poi s’è spostato in riviera

Ieri la “Route 21” ha raggiunto piazza Caricamento dove ha fatto una breve sosta per mangiare tutti assieme un pezzo di focaccia offerta dal Municipio Centro Est che ha donato un portachiavi con il simbolo di Genova a Giampiero Papasodero, motore dell’iniziativa, e a Max, il ragazzo genovese che affronta le tappe liguri della Route 21.  Ancora una volta ha fatto tappa nella nostra città il giro d’Italia in Harley Davidson che il biker Papasodero sta compiendo assieme ad alcuni amici speciali affetti dalla sindrome di Down che volevano realizzare il sogno di salire a bordo di un “trike”.

A Genova c’erano 40 moto: 10 del “chapter” di Savona che scortavano la Harley della Route, 20 di Genova che hanno accolto Giampy e Max e li hanno ospitato nella città, 10 del Chapter di Portofino che hanno attesooggi i due motociclisti per l’evento conclusivo del tour che, per Max, si concluderà domani a Sestri Levante.

In piazza c’era anche una delegazione della Cepim, l’associazione di via Cairoli che raccoglie genitori di bambini affetti da malattie rare. Sarah, una ragazzina genovese di 13 anni, atleta affetta dalla sindrome di Williams, ha potuto fare un breve giro in moto a bordo dell’Harley della Route 21 per le strade del capoluogo, scortata da 2 moto del Chapter di Genova. Sarah è atleta di nuoto del movimento globale Special Olympics, riconosciuto dal Comitato Olimpico Internazionale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: