Controllori davanti a Principe, 64 viaggiavano senza biglietto

Rappresentano l’8,6% dei 740 passeggeri controllati. Con i verificatori di Amt anche gli agenti della Polizia Locale

Proseguono i controlli intensivi dei passeggeri che utilizzano il trasporto pubblico. Mercoledì pomeriggio la verifica intensiva settimanale, che si somma alla quotidiana attività di controllo, si è svolta in piazza Acquaverde.

L’attività ha coinvolto 13 Verificatori Titoli di Viaggio che, dalle 14.00 alle 18.30, hanno controllato le linee 3, 20, 32, 34, 35, 35/, 36, 38 e 54.

Sono stati verificati 740 passeggeri ed elevati 64 verbali, per un tasso di evasione pari all’8,6%.

20 dei 64 sanzionati hanno regolarizzato immediatamente la loro posizione pagando direttamente al VTV l’oblazione di euro 41,50.

All’attività di controllo hanno partecipato anche agenti della Polizia locale. <La loro presenza favorisce e facilita i controlli, in particolar modo in questo momento quelli relativi all’obbligo di indossare la mascherina a bordo dei mezzi pubblici, e consente una più efficace identificazione dei trasgressori e delle false dichiarazioni di identità – dicono ad Amt -. Le verifiche sui diversi mezzi proseguiranno nei prossimi giorni con la stessa intensità. L’attività di controllo ha come obiettivo primario di contrastare l’evasione tariffaria e quanti tentano di utilizzare il trasporto pubblico senza pagare il biglietto, tutelando così tutti i clienti che viaggiano correttamente sui mezzi pubblici>.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: