Restano chiusi i campetti del Pianacci, appello alla Regione

Il presidente onorario Besana: <Sono campi in libera fruizione e non ospitano allenamenti o competizioni sportive, ma sono quelli dove giocavano i bimbi del quartiere>

<C’è una “regola” all’interno dell’ordinanza regionale. che ha consentito la ripresa degli “sport da contatto”, che non ci permette ancora di riaprire il campo da calcetto in erba sintetica del Circolo Arci Pianacci, di norma di libera fruizione da parte dei giovani del quartiere – dice il presidente onorario Carlo Besana -. L’ordinanza, infatti, è legata alle linee guida che riguardano gli “allenamenti” e/o “competizioni sportive” di pertinenza delle società sportive strutturate, con le conseguenti necessità di registrazione delle presenze, misurazione della temperatura corporea eccetera, e non prevedono nulla per impianti di libera fruizione come il nostro e lo stesso vale per il beach volley. Abbiamo scritto sia al presidente della Regione Liguria Giovanni Toti che all’assessore Ilaria Cavo, e ci auguriamo che presto cambi questa regola, ma per ora, purtroppo, dobbiamo tenerli chiusi>.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: