Vvf, il recupero del relitto fino a notte fonda – Foto e VIDEO

Per poter procedere si è dovuto procedere al taglio dell’asse dell’elica

L’intervento di recupero dell’imbarcazione semi affondata al largo di Quinto non si è concluso con il ricovero all’interno del porticciolo di Nervi ma è proseguito sino a notte inoltrata con le operazioni di recupero dall’acqua.

Le operazioni si sono svolte con attività subacquea dei Sommozzatori e del personale Vigili del fuoco

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: