Ordine: “I medici sono il 15% dei contagiati”. Toti: “Solo il 3,5% dei dottori è positivo”

Scontro di dati tra l’Ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri di Genova e il presidente della Regione Liguria. Secondo i rappresentanti dei sanitari, che chiedono un fondo statale di indennizzo, più di un dottore ogni 6 sarebbe stato contagiato, secondo Giovanni Toti non solo i contagi non sarebbero il 15% del totale di tutte le persone positive, ma sarebbero solo il 3/3,5% dei colleghi totali

Secondo l’Ordine professionale <In Liguria il numero degli operatori sanitari contagiati dal coronavirus rispetto al numero totale dei positivi sfiora il 15%>. La richiesta è quella di un <‘indennizzo dei soggetti danneggiati da complicanze di tipo irreversibile a causa di comportamenti colposi> nel caso in cui questi fossero responsabilità delle scelte fatte o non fatte dai dirigenti delle strutture sanitarie.
<Bisogna prevedere l’istituzione di un fondo statale dal quale attingere per erogare un indennizzo che ristori i danni che consistono nella menomazione dell’integrità fisica e psichica dei soggetti colpiti, a tutela dei diritti costituzionali” che chiede di equiparare i colleghi a <vittime del dovere>. Nel mirino anche <alcuni emendamenti inaccettabili orientati a conferire una sorta di immunità ai possibili responsabili della spesso scellerata gestione dei Dpi>.
   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: