L’appello del Sindaco alla città: “Seguite le norme igieniche”

<Bisogna evitare il più possibile che possano esserci dei casi a Genova per evitare le misure a cui sono sottoposti Codogno e gli altri comuni focolaio>. Sarebbero una sciagura per la città e la sua economi

Il sindaco Marco Bucci, nel corso della conferenza stampa in Regione, ha lanciato un messaggio alla città di Genova. Annunciando il ritorno alla normalità, con la riapertura di musei e teatri, il via libera alle manifestazioni e il ritorno alla normalità del consiglio comunale (quindi domani la commissione-audizione sull’autoparco si svolgerà a porte aperte con gli esperti presenti). <Le misure addizionali di protezione igienica devono essere rinforzate come prevedono le raccomandazioni del governo e della sanità pubblica – ha detto Bucci -. Chiedo ai genovesi di applicare le misure igieniche. Dobbiamo evitare casi di contagio in città per non dover applicare a le stesse misure di Codogno e degli altri comuni dove si sono verificati focolai di contagio che comportano grosse limitazioni alla libertà delle persone con un’enorme ricaduta economica negativa>.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: