Annunci
Ultime notizie di cronaca

San Matteo, la denuncia dei residenti: “Decine di chiamate, le forze dell’ordine non intervengono”

Un gruppo di abitanti della zona del centro storico ha firmato un esposto per segnalare che gli avventori di un circolo si fermano in strada e, ubriachi, fanno baccano soprattutto dalle 2 alle 5 del mattino: <Decine di chiamate, nessuno è mai intervenuto salvo una volta in cui abbiamo chiamato per una rissa, quando sono arrivati mezz’ora dopo, quando non c’era più nessuno>

L’ultima chiamata (siamo in possesso dell’audio) è stata fatta dai residenti nella notte tra venerdì e sabato alle 4:09. In sottofondo si sente il baccano in strada, quello che fanno ogni sera i frequentatori di un circolo di salita San Matteo, quello in cui si va quando i locali chiudono. La gente resta fuori dalla porta e il chiasso impedisce di dormire ai residenti. In dieci hanno anche firmato un esposto. In tanto chiamano continuamente il 112. <Ma nessuno viene mai a risolvere il problema – denunciano i residenti -. Solo una volta abbiamo visto arrivare le divise. È successo quando abbiamo chiamato per una rissa. Sono comunque arrivate dopo mezz’ora buona dalla chiamata, quando, ovviamente, sul posto non c’era già più nessuno>.
Molti residenti del centro storico denunciano la mancata risposta alle richieste di aiuto o l’intervento tardivo delle forze dell’ordine. Il caso del giorno è quello di una donna rapinata in piena notte in piazza Pollaiuoli che non è stata soccorsa dai carabinieri nonostante le chiamate degli abitanti della zona. I militari erano impegnati in una rissa al Carmine. Al di là del caso specifico, le denunce che ci stanno arrivando da tutto il centro storico indicano che la situazione non è episodica: evidentemente manca il personale in numero adeguato per fare fronte alle reali criticità.

Anche la chiamata della notte tra venerdì e sabato è caduta nel vuoto. Si sente il 112 Nue che risponde: il cittadino dall’altro capo del telefono spiega tutto e chiede che gli passino i carabinieri. Non sappiamo chi ci fosse di turno e, cioè, se poi gli abbiano passato i militari dell’arma o la polizia. Fatto sta che il cittadino ha spiegato nuovamente tutto e ha chiesto che intervenissero le forze dell’ordine. La risposta è stata quella che tanti cittadini del centro storico si sentono dare: “Le pattuglie sono impegnate”. Chi risponde consiglia di presentare di nuovo denuncia. L’uomo che chiama dice che è già stato presentato un esposto con 10 firme di residenti, racconta delle molte chiamate senza esito e chiede l’intervento per quella sera. <Anche stavolta, però – commenta amaro – non si è presentato nessuno delle forze dell’ordine>.

In copertina: foto d’archivio

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: