Senza categoria 

Caldo, allerta da giallo ad arancione. Il ministero allerta i servizi sanitari e sociali

Il ministero della Salute per domani e dopodomani: <Temperature elevate e condizioni meteorologiche che possono avere effetti negativi sulla salute della popolazione, in particolare nei sottogruppi di popolazione suscettibili>: anziani, bambini, persone con patologie cardiache e respiratorie.

Le previsioni Arpal

 Su tutta la regione temperature elevate, con massime stazionarie o in lieve aumento, associate a valori di umidità medio-alti. Conseguenti condizioni di diffuso disagio fisiologico per caldo, più persistente sul centroLevante (zone BCDE) soprattutto nei
capoluoghi e nelle valli interne poco ventilate; su A il disagio sarà debole, localmente moderato.

DOMANI, GIOVEDI’ 27 GIUGNO: Lo scenario meteorologico non cambia: segnaliamo moderato disagio per caldo su tutte le zone in particolare nei centri urbani e nelle valli interne poco ventilate.

DOPODOMANI, VENERDI’ 28 GIUGNO: Temperature stazionarie e umidità in aumento; su tutte le zone diffuso disagio per caldo generalmente moderato.

Alle 11 la rete Omirl in tempo reale segnala al momento come valori massimi per provincia 36.2 a Castellari (Savona) e Pian dei Ratti (Genova), 34.9 a Riccò del Golfo (La Spezia), 34.8 a Ranzo (Imperia).

Nei capoluoghi di provincia, sempre alle 11, queste le temperature registrate nelle stazioni di riferimento dei capoluoghi di provincia e i relativi tassi di umidità:

Genova Centro Funzionale 32.6-umidità 44%
Savona Istituto Nautico 33.8-umidità 39%
Imperia Osservatorio Meteo Sismico 29.4-umidità 58%
La Spezia 32.0-umidità 44%.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: