Comizio CasaPound, ed è subito allerta ordine pubblico

Il partito di ultradestra chiude a Genova la campagna elettorale per le Europee. Anpi e Cgil chiedono di vietare la manifestazione e annunciano proteste. Scontata l’opposizione di Genova Antifascista. Sarà difficile evitare momenti di tensione

CasaPound  Italia chiuderà la campagna elettorale giovedì 23 maggio alle ore 18 in piazza Marsala con un comizio di Gianni Plinio e di Marco Mori, candidato Circoscrizione Nord Ovest ed è subito protesta e allerta ordine pubblico.
<Apprendiamo con sdegno l’ennesimo tentativo di infangare la storia e la memoria della nostra città, Medaglia d’oro al valor Militare per la Resistenza – dicono Anpi e Cgil -. Proprio a pochi giorni dalle celebrazioni dei fatti del 30 giugno del 1960 quando Genova scese in piazza contro la convocazione del congresso del Msi, presieduto da Carlo Basile, responsabile della deportazione di migliaia di lavoratori genovesi, apprendiamo dalla stampa che  giovedì prossimo CasaPound vorrebbe concludere la campagna elettorale per le europee in una piazza di Genova. La Camera del lavoro di Genova e l’Anpi di Genova non possono rimanere indifferenti e accettare che la nostra città possa essere una vetrina per chi usa violenza, paura e razzismo per imporre idee contrarie alla civile convivenza. Siamo quindi a richiedere agli enti preposti di valutare l’opportunità di tale manifestazione. In caso contrario saremo pronti a manifestare la nostra contrarietà>

<Invitiamo tutti coloro che vogliono dire basta a questa Europa dei poteri forti che non ci rappresenta – dicono Plinio e Mori -. È necessario uscire dall’Unione Europea e dall’euro: siamo  in una gabbia dove prendiamo ordini da tedeschi e francesi mentre fuori c’è un mondo che ci aspetta a braccia aperte. Prima di entrare nell’U.E. l’italia aveva una moneta solida ed una economia forte mentre oggi abbiamo una moneta ferma e stipendi che non permettono ai più di arrivare alla fine del mese oltreché milioni di giovani disoccupati.Uscire  da questa Europa darebbe tanti vantaggi anche sul fronte dell’immigrazione perché consentirebbe di rimettere e difendere i confini. Stare dove siamo ora ci farà diventare un Paese del Terzo Mondo. Dopo che Lega,5stelle e FDI hanno dichiarato di voler riformare l’Unione dall’interno CasaPound resta l’unica forza realmente patriottica e sovranista che è rimasta, con coerenza.chiaramente ferma sulla posizione dell’Italexit che è l’unica via per trasformare gli Italiani da sudditi in padroni del proprio destino>.

Il gruppo consiliare del Comune Pd commenta: <Il mondo è capovolto. CasaPound tiene un comizio giovedì prossimo in piazza Marsala, il primo neofascista a Genova dal 1960 per sostenere un candidato alle elezioni europee che dichiaratamente non si rifà a principi costituzionali e che viene liberamente agevolato nella propria azione politica. Fratelli d’Italia ne ha tenuto un altro con l’inganno, spostandosi in un’altra piazza rispetto a quella annunciata e concesso (mentre la piazza occupata realmente non era sulla lista prevista), ma il fatto non viene neppure sanzionato. Invece chi come il Partito Democratico ha intrapreso la scelta di concordare, come prassi vuole, lo spazio da utilizzare per la fase di campagna elettorale, viene ostacolato. Per domani in Consiglio Comunale abbiamo presentato interrogazioni per chiedere spiegazioni di questa azione rovesciata rispetto al buon senso da parte della Giunta comunale>.




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: