Annunci
Ultime notizie di cronaca

Molestatore spogliarellista resta in pannolone. Denunciato dalla polizia locale

Tutto è successo a uno dei presidi della zona rossa sotto il moncone est di Ponte Morandi
Trentenne denunciato per stalking a un guardiano giurato. È già stato denunciato per le molestie a un’altra guardia

S’è invaghito di una guardia giurata carpendo anche il suo numero di telefono incautamente inserito sull’account Instagram e visibile a tutti. Ha iniziato a scrivergli messaggi e a presentarsi nei luoghi dove l’uomo lavora fino a ieri notte, quando il molestatore è arrivato nei pressi del posto dove l’oggetto del suo desiderio prestava servizio. Ha incominciato a spogliarsi togliendosi uno a uno i capi di abbigliamento che aveva addosso, abbandonali per terra, fino a rimanere con addosso solo un pannolone da incontinenti. Il tutto alle 4 del mattino all’ombra del moncone est di Ponte Morandi, sotto gli occhi sbigottiti di una pattuglia notturna del reparto Vivibilità della polizia locale i cui agenti, dopo un primo momento di incredulità, sono accorsi a fermare l’insolito “spogliarellista”. L’uomo ha tentato di scappare e, raggiunto, ha opposto resistenza contro gli agenti che gli impedivano di raggiungere il suo obiettivo, tanto che è stato denunciato per questo oltre che per le molestie. La guardia giurata ha spiegato che non era la prima volte che il focoso trentenne lo molestava, ma di non aver mai denunciato prima perché la persona ha evidenti problemi di carattere psichiatrico. È infatti seguita dal servizio di Salute Mentale della Asl. Ha già una denuncia per un fatto simile sporta da un’altra guardia giurata.

Annunci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: