Le ultime notizie

I panettieri dipendenti incrociano le braccia, il 15 ottobre focaccia e pane “a rischio”

Cinquecento tra panificatori e commessi dei “forni” che applicano il contratto siglato con Federpanificatori e Fiesa Confesercenti incroceranno le braccia sabato 15 ottobre per uno sciopero nazionale di 8 ore proclamato da Fai-Cisl, Flai-Cgil e Uila-Uil. Chi di solito acquista di sabato il pane e la focaccia per il fine settimana rischia, dunque, due giorni di dieta. L’agitazione è stata proclamata a sostegno del rinnovo del contratto nazionale di lavoro scaduto da quasi 2 anni. Oltre allo sciopero del 15 ottobre è stata anche organizzata una mobilitazione nazionale che si terrà i prossimi 21 e 22 ottobre e che punta a sensibilizzare i consumatori sullo stato del settore, in sofferenza per la concorrenza del pane congelato in arrivo dal’ estero e sulle condizioni di lavoro.

pane

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: