Le ultime notizie

La squadra mobile arresta due donne responsabili di furti nelle gioiellerie – IL VIDEO

Due donne di etnia Sinti, che abitano in Lombardia,  responsabili di furti con destrezza, in due note gioiellerie ubicate nel centro di Genova, sono state arrestate dalla squadra mobile della Questura in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Genova, per il reato di furto pluriaggravato.
Leila Spada, 47 anni, nata a Venezia e residente di volta in volta in vari campi nomadi della Lombardia è accusata di due colpi a Genova: quello del 6 ottobre 2015 a una gioielleria di corso Buenos Aires in concorso con un uomo trentenne, pluripregiudicato, anche lui Sinti, l’altro in un’altra attività di vendita di preziosi portato a termine con Anna Held il 28 novembre in via Galata. Le due donne sono specializzate in colpi di questo genere.
A spiegare le modalità operative (già utilizzate per mettere a segno diversi colpi nelle gioiellerie del nord Italia) delle due ladre è il capo della squadra mobile, il primo dirigente Annino Gargano: <Entrano nei negozi di preziosi vestite elegantemente – racconta -. Fanno finta di voler acquistare qualcosa. Scelgono un tipo di gioiello, solitamente un bracciale, poi chiedono ciondoli da aggiungere, orologi o un oggetto in vetrina. Confondono e catturano l’attenzione del titolare o delle commesse presenti, quindi, mentre uno acquista un oggetto di modico valore, l’altro sottrae i rotoli di gioielli che nel frattempo i commercianti hanno messo sul banco, occultandoli sotto un foulard o in una borsa>.
Le due donne sono ora detenute nel carcere di Pontedecimo.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: