Storia 

Scrivete “La vostra storia” su Genova Quotidiana

La storia di Genova, i racconti di un passato glorioso e travagliato affascinano prima di tutto i genovesi.

Ci sono tante ragioni: in primo luogo perché nel secondo dopoguerra probabilmente per una questione istintiva, psicologica la città ma tutta l’intera società italiana spinse lo sguardo oltre, in avanti, probabilmente anche per lasciarsi alle spalle tanti momenti tragici e difficili.

Tutto ciò che avvenne prima della liberazione dagli oppressori nazifascisti finì in soffitta, per usare una metafora, si sentiva la necessità di cambiare e di abbracciare le sirene della modernità. Come spesso accade in casi come questo si finì come si dice per “buttare via il bambino con l’acqua sporca”, e la memoria venne confinata in quel sentimento non particolarmente apprezzato che si chiama “nostalgia”. Si perse il senso di cos vuol dire “memoria” ovvero il nesso storico tra un fatto e un altro, la ragione per cui era stato distrutto o costruito qualcosa e il perché. Ho notato che anche quei pochi che ancora scrivevano su “storie e leggende” tra le righe si auto emendavano con una ironia bonaria rispetto ai fatti del passato quasi a dover minimizzare il loro lavoro come a dire “sto scherzando, non prendetemi sul serio”.

Invece, oggi c’è un gran bisogno di memoria, di ricordare e sapere della storia della comunità e di un territorio; nei suoi pochi mesi di vita “Genova Quotidiana” impegnandosi su questo fronte ha raccolto migliaia di condivisioni, commenti e “like” sulle piccole grandi storie del nostro remoto e recente passato…

Di Black Giac – C’è fame di saper chi siamo stati e da dove veniamo forse proprio per sapere chi siamo oggi. Così a noi di “Genova Quotidiana” è venuta un’idea: se avete storie, episodi e racconti che appartengono alla vostra famiglia, ai vostri avi che abbiano un particolare riferimento storico, se avete voglia di pubblicarli siamo pronti a collaborare con voi pere rendere questa memoria condivisa nel nostro spirito, con professionalità e cura per riempire il grande puzzle con i piccoli tasselli delle nostre, vostre storie. Per farlo basta scrivere alla mail di genovaquotidiana@gmail.com e inviare una storia già scritta da voi, magari soltanto un accenno per capire di che si tratta e noi vi contatteremo… Grazie e a presto!

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: